7 Strategie per la scelta di un nome a dominio efficace

0
615
Advertising alphabet business communication
Photo by Pixabay on Pexels

Un mio amico mi chiama il “re dei domini”, dato che un tempo possedevo circa 50 domini. Ne ho lasciati andare molti (ora ne possiedo solo 22) perché la mia attività è cambiata e si è sviluppata, oppure ho semplicemente perso interesse nel progetto. Spesso mi viene chiesto come mi muovo nella scelta di nomi di dominio efficaci, quindi, in qualità di “Regina dei domini”, condividerò con voi il mio pensiero.

Advertising alphabet business communication
Photo by Pixabay on Pexels
  1. Qual è lo scopo del nome di dominio? Avete intenzione di utilizzare questo nome come sito web principale per la vostra azienda, come sito di lettere di vendita di una pagina, o come sito di squeeze page? Se il nome di dominio sarà il sito web principale della vostra azienda, cercate di trovare la versione più vicina possibile al nome della vostra azienda. Se hai appena iniziato, scegli con cura il nome della tua azienda e il nome del dominio. Quando ho iniziato il mio studio di assistente virtuale, ho scelto il nome SOHO Business Solutions, perché pensavo che tutti sapessero che SOHO sta per Small Office, Home Office. Credo di aver incontrato 2 persone nei miei 7 anni di attività che sapevano cosa significasse quell’acronimo. Se dovessi rifarlo per questa attività, sceglierei un nome commerciale e un nome di dominio con assistente virtuale nel titolo, come InternetMarketingVirtualAssistant.com, un nome che ho appena acquistato.

Se lo scopo di un dominio è quello di un sito di lettere di vendita di una pagina o di una squeeze page, pensate a come potreste promuovere questo sito. Poiché il contenuto è il re nel mondo del marketing su internet di oggi, ci sono poche possibilità che uno di questi due tipi di siti venga raccolto dai motori di ricerca sulle parole chiave. Pertanto, la vostra migliore strategia di promozione è la PPC, o “pay per click”, dove state acquistando parole chiave per il posizionamento nei motori di ricerca. Se state acquistando parole chiave da Google, per esempio, gli annunci a pagamento appaiono in cima alla ricerca in un riquadro blu, o in basso a destra dello schermo. Volete essere sicuri che le informazioni visualizzate siano abbastanza convincenti da indurre qualcuno a cliccare e a visitare il vostro sito. Così, per esempio, ho creato una squeeze page, ottiemiclientionline.com, che ha una soluzione convincente per un problema comune che i miei clienti hanno, come porta d’accesso laterale al mio sito di coaching.

  1. Brainstormate una lista di idee del problema che state cercando di risolvere o della soluzione che avete. Un nome di dominio che indichi chiaramente ciò che fai, o un problema che risolvi, o una soluzione che hai ad un problema darà ad un visitatore un quadro abbastanza chiaro di ciò che troverà sul tuo sito web. Quello che faccio di solito è andare al mio registrar di dominio, www.UltraNetDomains.com, e iniziare a collegare i nomi che sto cercando fino a quando non ne trovo 3 o 4 disponibili. Se il nome di dominio che digitate non è disponibile, il servizio vi proporrà una decina di alternative da prendere in considerazione. Ho trovato questo elenco alternativo abbastanza utile di recente nella scelta del nome di un sito di directory di articoli che voglio creare.
  2. Ai fini SEO (Search Engine Optimization), aiuta ad avere le vostre parole chiave nel vostro nome di dominio. Marla Regan, che è un’organizzatrice professionista, ha messo due parole chiave nel suo nome di dominio, OrganizedTime.com. L’allenatore per il pensionamento Lin Schreiber ha la sua nicchia di parole chiave nel suo dominio, RevolutionizeRetirement.com. Il consulente John Reddish ha le parole chiave desiderate nel suo dominio, GetResults.com. Possiedo un dominio che non ho ancora sviluppato per gli house sitter, BecomeAHouseSitter.com. Prima di acquistare il tuo dominio, fai una lista di parole chiave che qualcuno potrebbe usare per trovarti online. Questa lista potrebbe includere il tuo settore, il tuo mercato di destinazione o la tua nicchia, un problema che il tuo mercato di destinazione ha, o una soluzione che puoi offrire.
  3. Più breve è meglio, se deve essere il vostro dominio principale. Non ho sempre seguito le mie regole in questo caso, in quanto tendo ad avere nomi commerciali piuttosto lunghi. Se il nome di dominio sarà il vostro dominio primario dove sarà ospitato il vostro indirizzo e-mail primario, volete che il vostro nome di dominio sia il più breve, accattivante e memorabile possibile. Dopo un paio di volte in cui avrete scritto il vostro lungo indirizzo e-mail, apprezzerete la bellezza di un nome di dominio breve. Il tuo nome di dominio può contenere fino a 67 lettere e numeri, anche se ti incoraggio a non averne uno di questa lunghezza, e non può contenere altri caratteri speciali oltre ai trattini.
  4. Acquistate il vostro nome come nome a dominio. Di solito dico ai miei clienti di non cercare di marchiare il loro nome come nome commerciale, perché ci vogliono molti anni, molti soldi e molto lavoro per avere il riconoscimento del nome di Oprah, per esempio. Tuttavia, è comunque conveniente acquistare il proprio nome come nome di dominio, così come qualsiasi errore di ortografia comune del proprio nome. Molti pensano che il mio nome sia Donna Gunther, con una “h” nel cognome, ma non sono riuscito a registrare quel comune errore di ortografia del mio nome, come fotografo a Venezia, CA, di cui sono proprietario dal 2000. Una volta acquistato il tuo nome come dominio, puoi reindirizzarlo al tuo sito web principale. Questo significa che quando qualcuno digita in un dominio, atterra al sito web a cui avete indicato quel dominio. Quindi, attualmente DonnaGunter.com reindirizza a OnlineBizCoachingCompany.com perché non voglio usare il mio nome come sito web, anche se questo potrebbe cambiare in futuro.
  5. Acquista la versione .COM del nome, se disponibile. Quando le persone sentono un nome di dominio, “sentono” .COM sia che si tratti di .NET o .BIZ o .ORG o qualsiasi altra cosa. Quindi, è conveniente trovare un nome di dominio che vi piace e che fa parte della famiglia .COM. Se proprio non riuscite ad ottenere il nome che desiderate, provate una versione sillabata del nome .COM. Per esempio, quando cercavo un nome di dominio per la mia palestra di Coaching Self-Employment Coaching Gym, volevo davvero SelfEmploymentSuccess.com, ma non era disponibile. Tuttavia, Self-Employment-Success.com era disponibile, così l’ho preso. Molti specialisti SEO affermano che i motori di ricerca amano i nomi sillabati, e molti imprenditori online usano parole chiave sillabate nei loro nomi di dominio per essere più attraenti per i motori di ricerca. Non ho una risposta chiara sulla validità di questa teoria, quindi mi limito a sostenere questa strada prima di dover ricorrere al .NET o al .BIZ del nome desiderato. Alcuni titolari di nomi a dominio potrebbero essere disposti a vendervi il nome a dominio che desiderate. Potete scoprire chi possiede un nome a dominio controllando il WhoIs Registry all’Internic, http://www.internic.net/whois.html. Per informazioni sui codici paese (due lettere) dei domini di primo livello (.IT o .COM, ad esempio) visitate il sito http://www.uwhois.com/cgi/domains.cgi?User=NoAds.
  6. Considerate la possibilità di possedere altre versioni del vostro nome di dominio primario. Se state registrando la versione .COM di un dominio per la vostra azienda, potreste anche volervi assicurare variazioni del nome, ortografie alternative, errori di ortografia comuni e le versioni .NET e .ORG del vostro dominio e puntarle sul vostro sito principale per tenerle fuori dalle mani dei vostri concorrenti. Potete anche andare in bancarotta molto rapidamente acquistando tutte queste varianti, quindi esercitate una certa moderazione nei vostri acquisti e non impazzite con l’acquisto di ogni singola variante del vostro nome di dominio. Per il sito della mia società di coaching, sono proprietario sia di OnlineBizCoachingCompany.com che di OnlineBusinessCoachingCompany.com e ho deciso che era abbastanza buono.

Il tuo nome di dominio è l’inizio della creazione della tua presenza online, Prenditi un po’ di tempo e pensaci bene, in modo che il nome di dominio ti serva bene negli anni a venire, ed è uno strumento efficace per aiutarti ad avere più clienti online.